Un rocambolesco 3 a 3 vale il passaggio del turno

15-05-2019

Neanche un giro di orologio e Brighenti porta in vantaggio il Monza: cross da sinistra di D'Errico e colpo di testa vincente del numero 9. Dopo qualche minuto, un'azione fotocopia vale quasi il raddoppio, che arriva al minuto 22 dopo un batti e ribatti nell'area del SudTirol, risolta da un piattone di Marconi.

Reginaldo e Chiricò sfiorano il tris ma Nardi è attento in entrambe le occasioni e a sorpresa gli ospiti riaprono il match al minuto 37 con un tiro di Morosini deviato da Armellino. Si va al riposo sul 2 a 1 per i ragazzi di Brocchi. 

Nel secondo tempo si vede tutta la tenacia del SudTirol che al 55' pareggia con Vinetot di testa. Il Monza non ci sta e rialza il baricentro con l'ingresso di Marchi e Ceccarelli. Al minuto 79 gran palla di D'Errico per Marchi che viene atterrato in area. Il capitano biancorosso però non riesce a trasformare il penalty e si resta sul 2 a 2. Gol mancato, gol subito: una veloce ripartenza degli ospiti porta al colpo vincente di Turchetta; SudTirol in vantaggio.

La reazione biancorossa vede Nardi fortunato su un tiro di D'Errico e attento su un colpo di testa di Marconi. Nulla può però sul colpo di testa vincente di Armellino che vale il 3 a 3. Nella bagarre finale gli ospiti terminano la partita in 10 (rosso a De Rose) e dopo 4 minuti di recupero il Brianteo può festeggiare il passaggio del Monza alla seconda fase dei playoff.