BERRETTI: a Piacenza sconfitta che sa di beffa!

10-03-2018

Il Monza perde a Piacenza 3-2, partita ribaltata nel finale di gara in modo incredibile. Nel primo tempo il vantaggio Biancorosso con Zennaro che dal limite dell'area infila nell'angolino. Il Piacenza replica e pareggia da una punizione laterale. Il Monza non ci sta e si guadagna un rigore che Fumagalli spreca.

Nella ripresa è subito Monza, traversone di Zennaro, Ampollini cerca la deviazione ma la palla si infila nella rete, è 1-2!  Poi Tonoli colpisce una traversa su una conclusione che avrebbe potuto chiudere il match. A 7' dalla fine il Piacenza raggiunge il pareggio: su un calcio piazzato la palla rimane in mischia e i padroni di casa trovano la zampata vincente. Al 94' contrasto spalla contro spalla di Ampollini con un attaccante piacentino, l'arbitro incredibilmente assegna il rigore e tre punti pesanti in corsa play off. 

Sabato sarà decisiva contro la Giana per cercare di rilanciarsi in ottica play off.